AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità Progetto SeOL
Ricerca in:
Ricerca

Ricerca Avanzata












Data 10/04/2015
Titolo
Testo  
Avviso pubblicazione schema programma triennale oo.pp. 2015-2017
Descrizione
Data 25/03/2015
Titolo
Testo

COMUNE DI ADRANO

Provincia di Catania

AVVISO ASTA PUBBLICA VENDITA DI IMMOBILI COMUNALI

SI RENDE NOTO

che il Comune di Adrano (CT) intende procedere alla vendita dei seguenti immobili di sua proprietà, nello stato di fatto e di diritto nel quale si trovano al momento dell'approvazione del presente avviso, mediante procedura di asta pubblica, da esperirsi con il metodo delle offerte segrete in solo aumento rispetto al prezzo base. E' consentita la partecipazione anche per un solo lotto. 

 

 

 

 

LOTTO

DESCRIZIONE DEL BENE E UBICAZIONE

Fg.

PARTICELLA

VALORE €

N. 1

Immobile sito in Via S. Domenico, 49/53  NCEU 

79

 

 

4224 sub 1

4143 sub 5

4224 sub 2  

20.900,00

 

 

N. 2

Immobile sito in Via S. Pietro, 108  NCEU

79

4132 sub 15

20.810,00

N. 3

Immobile sito in Piazza Maria Ausiliatrice, piano terra  NCEU 

79

448 sub 1, cat. C/3

40.800,00

N. 4

Appartamento sito in Vico Cisterna, 5, piano 1°  NCEU

79 

 

7994 sub 1, cat. A/3

44.752,50

N. 5

Appartamento sito in Vico Cisterna, 9 H, piani 1° e 2°  NCEU

79

670 sub 2, cat A/4

29.250,00

N. 6

Immobile sito in Vico Sicurella, 4  NCEU

79

677 sub 1, cat C/2 (deposito)

5.950,00

N. 7

Immobile sito in Vico Cisterna, 9, piano terra  NCEU

79

5223 sub 1, cat C/2

19.800,00

Le offerte, una per ciascun LOTTO, dovranno pervenire, pena l'esclusione, in busta chiusa sigillata con ceralacca o altro sistema che ne garantisca la segretezza e controfirmata su tutti i lembi di chiusura, a mano o a mezzo servizio postale, al Comune di Adrano - Ufficio Protocollo - via Aurelio Spampinato, 28 - 95031 Adrano (CT), entro le ore 12:30 del 06/05/2015.

 

L'apertura delle offerte avverrà in seduta pubblica il giorno 07/05/2015 alle ore 10:00 e seguenti presso il Comune di Adrano, via Aurelio Spampinato, 28 - 95031 Adrano (CT).

 

 

Gli atti inerenti il presente bando possono essere scaricati dal sito intenret www.comune.adrano.ct.it  o potranno  essere ritirati presso il servizio "Gare e Contratti'", via A. Spampinato, 28 - 95031 Adrano (CT), tel. 095/7606279, nei giomi da lunedì a venerdì, dalle ore 9,00 alle ore 12,30, e martedì e giovedì anche dalle ore 15,30 alle ore 17,30 di ogni giorno lavorativo, previo pagamento della somma di € 0.10 per pagina presso l'Economato del Comune o esibendo copia della ricevuta di versamento effettuato sul c/c n. 15886955, intestato al "Servizio di Tesoreria Comune di Adrano"

Gli irnmobili oggetto del presente bando sono visionabili e visitabili, previo appuntamento da concordarsi con gli uffici del 4° Settore Patrimonio del Comune di Adrano, via A. Spampinato n. 28 - 95031 Adrano (CT) - tel. 095/7606251, Geom G. Cammarata,  Sig.ra T. Sottile.

 

     Il Responsabile del IV Settore                                                                         Il Responsabile del III Settore 

     Dott.ssa Maria Garofalo                                                                                        Dott.ssa Maria Pia Scalisi

___________________________________________________________________

(Scarica Determina approvazione bando)

(Scarica Modello domanda partecipazione)

(Scarica Modello offerta economica)


 

Descrizione
Data 16/03/2015
Titolo
Testo

COMUNE DI ADRANO

(Provincia di Catania)

ASSESSORATO AI SERVIZI SOCIALI

AVVISO PUBBLICO PER L’EROGAZIONE DEL BONUS DI € 1.000,00 PER LA NASCITA DI UN FIGLIO, EX ART.6, COMMA 5, L.R. N.10/2003 - ANNO 2014

L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE

 

INFORMA

che l'Assessorato Regionale della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro - Dipartimento della famiglia e delle politiche sociali  - Servizio VI- Politiche  familiari, giovanili e per la tutela dei minori, con D.A. n.2715/S6 del 09/12/2014 ha approvato l’avviso pubblico concernente criteri e modalità di erogazione del bonus di 1.000,00 euro per la nascita di un figlio, ex art.6, comma 5 L.R.n. 10/2003 - anno 2014 e, successivamente, con circolare prot. n. 45934 del 23/12/2014 ha stabilito le seguenti scadenze di presentazione delle istanze:

 

  • per i bambini  nati  dall 1/01/2014 al 30/06/2014   l’istanza deve essere presentata entro il 31/01/2015 ;
  • per i bambini nati dall 1/07/2014 al 31/12/2014 , l’istanza deve essere presentata entro il 28/02/2015 ;

Possono presentare istanza un genitore o, in caso di impedimento di quest’ultimo, uno dei soggetti esercenti la potestà parentale, in possesso dei seguenti requisiti:

 

  • cittadinanza italiana o comunitaria ovvero, in caso di soggetto extracomunitario, titolarità di permesso di soggiorno;
  • residenza nel territorio della Regione Siciliana al momento del parto o dell’adozione (i soggetti in possesso di permesso di soggiorno devono essere residenti nel territorio della Regione Siciliana da almeno dodici mesi al momento  del parto);
  • nascita del bambino nel territorio della Regione Siciliana;
  • indicatore I.S.E.E. del nucleo familiare del richiedente non superiore ad € 3.000,00.

L’istanza, redatta su specifico schema, predisposto dall’Assessorato, secondo le forme della dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà ai sensi dell’art.46 e segg. del D.P.R. 28 dicembre 2000 n.445, dovrà essere presentata presso l’ufficio protocollo del Comune, con allegata la seguente documentazione:

 

  • fotocopia del documento di riconoscimento dell’istante in corso di validità;
  • attestazione I.S.E.E. rilasciata dagli uffici abilitati riferita all’anno 2013;
  • copia dell’eventuale provvedimento di adozione;
  • copia del permesso di soggiorno in corso di validità, in caso di soggetto extracomunitario.

I modelli di domanda  sono disponibile presso l’URP, presso lo sportello “ InformAdrano” sito in P.zza G. Di Vittorio e scaricabile dal sito del Comune.

Il Responsabile del procedimento è l’Istruttore Amministrativo Dott.ssa Carmela Reina

 

L’Assessore ai Servizi Sociali                                                                          Il Sindaco

      Prof. Giosuè Gullotta                                                                         Giuseppe Ferrante

____________________________________________________

(Scarica Avviso)

(Scarica Modello Istanza)

(Scarica D.A. n. 2715/S6-2014)

 

(data pubblicazione avviso bonus 02/01/2015)

_________________________________________________________

PROROGA TERMINI PRESENTAZIONE ISTANZA

L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE INFORMA CHE L’ASSESSORATO REGIONALE DELLA FAMIGLIA, DELLE POLITICHE SOCIALI E DEL LAVORO, CON NOTA PROT.N. 1688 DEL 22/01/2015, HA PROROGATO I TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLE ISTANZE DEL BONUS-FIGLIO PER IL 1° SEMESTRE/14, AL 28/02/2015.

(Scarica Avviso Proroga)

(data pubblicazione avviso proroga termini 26/01/2015)

_________________________________________________________

ULTERIORE PROROGA TERMINI PRESENTAZIONE ISTANZA

L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE INFORMA CHE L’ASSESSORATO REGIONALE DELLA FAMIGLIA, DELLE POLITICHE SOCIALI E DEL LAVORO, CON NOTA PROT.N. 7743 DEL 10/01/2015, HA PROROGATO I TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLE ISTANZE DEL BONUS-FIGLIO PER IL 1° E  2° SEMESTRE/14, AL 30/04/2015.

(Scarica Avviso Ulteriore Proroga)

(data pubblicazione avviso proroga termini 16/03/2015)


 

 

Descrizione
Data 05/03/2015
Titolo AVVISO INTERVENTO DI SOSTEGNO FAMIGLIE CON ANZIANI NON AUTOSUFFICIENTI E PROROGA SCADENZA PRESENTAZIONE ISTANZA
Testo

                                                           COMUNE DI ADRANO 
                                                           (Provincia di Catania) 
                                                 ASSESSORATO  AI  SERVIZI  SOCIALI
 
                                                             AVVISO PUBBLICO
L’Amministrazione Comunale informa che con Decreto Assessoriale n. 2753/S6 del 16/12/2014 e pubblicato nella GURS n. 4 del 23/01/2015 (parte prima) è stato approvato l’avviso pubblico contenente i criteri e le modalità per l’attuazione di un intervento di sostegno in forma di buono di servizio (voucher) per le famiglie che svolgono funzioni assistenziali nei confronti di anziani non autosufficienti che hanno compiuto alla data di scadenza dell’avviso 75 anni.
 
I requisiti/modalità di presentazione delle domande:
 
1) la persona anziana assistita deve
     - aver compiuto 75 anni di età alla data di scadenza dell’avviso pubblico;
     - essere cittadino italiano, comunitario o extracomunitario purchè titolari di Carta di soggiorno;
     - essere stato dichiarato disabile grave o invalido al 100% dalle autorità competenti;
     - essere residente nel comune di Adrano.
2) Per accedere al voucher è necessario presentare una certificazione ISEE, rilasciata nell’anno 2015, in conformità a quanto previsto dal DPCM n. 159 del 5/12/2013, nonché dal Decreto del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali del 7/11/2014 con un importo non superiore a € 7.000,00  dell’intero nucleo familiare.
 
3) Possono presentare domanda:
      - l’anziano stesso, quando sia in grado di determinare  e gestire le decisioni che
        riguardano la propria assistenza e la propria vita;
      - i familiari, entro il 4° grado che accolgono l’anziano nel proprio nucleo e che siano  
        residenti nel territorio regionale da almeno 1 anno;
- il figlio non convivente che di fatto si occupa della tutela della persona anziana   
   purchè  residente nello stesso comune.
 
4) La domanda deve essere presentata su appositi modelli predisposti dalla Regione così differenziati:
-         Modello Allegato A1 per se stesso;
-         Modello Allegato A2 anziano inserito in nucleo familiare;
-         Modello Allegato A3 figlio non convivente;
disponibili presso l’ufficio dei Servizi Sociali, URP e Ufficio InformAdrano entro e non oltre il  23 FEBBRAIO 2015 all’Ufficio Protocollo del Comune

Alla domanda deve essere allegata la seguente documentazione:
-          fotocopia del documento di riconoscimento dell’anziano e/o del familiare;
-          attestazione ISEE, rilasciata nell’anno 2015 relativa ai redditi 2013, in conformità a quanto previsto dal DPCM N. 159 DEL 5/12/2013 nonché DAL Decreto del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali del 7/11/2014;
-          certificazione rilasciata dagli uffici competenti dalla quale risulti che l’anziano sia stato dichiarato invalido al 100% o disabile grave
Il Responsabile del Procedimento è l’Assistente Sociale Carmela Cusimano
 
L’Assessore ai Servizi Sociali                                                         IL SINDACO
     Prof. Giosuè Gullotta                                                            Giuseppe Ferrante
_________________________________________________
(Scarica Avviso)
 

(pubblicazione del 12 febbraio 2015)


**********************************************************
PROROGA SCADENZA PRESENTAZIONE ISTANZE:
L'Assessorato regionale ha prorogato la scadenza per la presentazione delle istanze relative agli ultrasettantacinquenni dal 23 febbraio 2015 a l 30 marzo 2015.

(pubblicazione del 26/02/2015)

************************************************************
ULTERIORE PROROGA SCADENZA PRESENTAZIONE ISTANZE:
L'Assessorato regionale ha ulteriormente prorogato la scadenza per la presentazione delle istanze relative agli ultrasettantacinquenni al 23 aprile 2015.
Descrizione lavviso contenente i criteri e le modalità per l’attuazione di un intervento di sostegno in forma di buono di servizio (voucher) per le famiglie che svolgono funzioni assistenziali nei confronti di anziani non autosufficienti che hanno compiuto alla data di scadenza dell’avviso 75 anni.
Data 26/02/2015
Titolo COMUNICAZIONE AI FORNITORI PER LA FATTURAZIONE ELETTRONICA
Testo
                                                    COMUNE DI ADRANO
                                                         Provincia di Catania

COMUNICAZIONE AI FORNITORI

Oggetto: comunicazione dei Codici identificativi degli uffici destinatari della fatturazione elettronica ai sensi del DM n. 55 del 3 aprile 2013.

 Nel rispetto del Decreto n. 55 del 3 aprile 2013 del Ministero dell’Economia e delle Finanze, art 1 commi da 209 a 213, si comunica che con decorrenza 31 marzo 2015, in relazione a eventuali ordini di acquisto, dovranno essere prodotte, nei confronti di questo Ente, esclusivamente fatture elettroniche, nel rispetto delle specifiche tecniche reperibili sul sito www.fatturapa.gov.it.

Eventuali fatture ricevute dopo tale data in formato non elettronico saranno restituite perché emesse in violazione di legge.

L’art. 3, comma 1, del D.M. n. 55/2013 prevede che l’amministrazione pubblica individui i propri uffici incaricati alla ricezione delle fatture elettroniche mediante l’inserimento nell’Indice delle Pubbliche Amministrazioni (IPA), che provvede a rilasciare per ognuno un Codice Univoco Ufficio.

Come previsto dalla normativa vigente la trasmissione della fattura elettronica destinata al Comune di Adrano  deve essere effettuata attraverso i Sistema di Interscambio (SdI), gestito dall’Agenzia delle Entrate.

Codice Univoco Ufficio

Nome Ufficio

UF5I1P

Uff_eFatturaPA

Oltre al Codice Univoco Ufficio che deve essere inserito obbligatoriamente nell’elemento “Codice Destinatario” del tracciato della fattura elettronica, si prega altresì di indicare nella fattura anche le seguenti informazioni:

  • Informazione elemento del tracciato fattura elettronica
  • Codice Unitario Progetto
  • Codice Identificativo Gara

Le fatture cartacee emesse prima del 31 marzo 2015 saranno regolarmente liquidate e pagate.

Si rammenta che il canale di trasmissione delle fatture elettroniche sarà attivo dal 31 marzo 2015, pertanto sino a questa data le fatture seguiranno le consuete modalità.

                                                                                          Il Responsabile del Settore

                                                                                          Dott.ssa Maria Garofalo
______________________________________________
Descrizione Comunicazione dei Codici identificativi degli uffici destinatari della fatturazione elettronica
Data 20/02/2015
Titolo AVVISO CONVOCAZIONE PAC ANZIANI E INFANZIA 2015
Testo

                                   CITTA’  DI  ADRANO                       CITTA’  DI   BIANCAVILLA

                                      Comune Capofila                           CITTA’  DI  S. M. DI LICODIA

                                                                                         A. S. P. N° 3  

 

AVVISO

                  

Il Distretto Socio Sanitario D12 comunica agli enti terzi, alle Associazioni di volontariato, alle Cooperative Sociali e alla cittadinanza che:  è stata avviata la programmazione del 2° riparto PAC Anziani ed Infanzia. Tutti gli interessati potranno partecipare ai tavoli di concertazione che si terranno nelle seguenti date:

-          Anziani - 24 febbraio 2015 alle ore 15,30 c/o il Comune di Biancavilla (palazzo municipale);

-          Infanzia - 26 febbraio 2015 alle ore 15,30 c/o il Comune di Biancavilla (palazzo municipale);

-          Anziani - 3 marzo 2015 alle ore 15,30 c/o il Comune di Adrano, Palazzo Bianchi;

-          Infanzia - 5 marzo 2015 alle ore 15,30 c/o il Comune di Adrano, Palazzo Bianchi;

-          Anziani - 10 marzo 2015 alle ore 15,30 c/o il Comune di S. M. di Licodia, (palazzo municipale).

-          Infanzia - 12 marzo 2015 alle ore 15,30 c/o il Comune di Santa Maria di Licodia, (palazzo municipale).

                                                                              

                                                                                            Il Coordinatore del Gruppo Piano

                                                                                                F.to   Dott.ssa Agata Rosano     
____________________________________

(Scarica Avviso)

Descrizione Partecipazione tavoli di concertazione PAC Anziani e Infanzia 2015
Data 18/02/2015
Titolo CONTRIBUTI PER INTERVENTI DI PREVENZIONE SISMICA
Testo

                                                    COMUNE  DI ADRANO
                                                      Provincia di Catania

Interventi strutturali di rafforzamento locale o di miglioramento sismico o di demolizione e ricostruzione di edifici privati CONTRIBUTI PER INTERVENTI Dl PREVfENZIONE SISMICA- OCDPC  n. 171/2014 


                                                               IL SINDACO

In attuazione dell'articolo 14, commi 3 e 5, dell'Ordinanza dcl Presidente del Consiglio dei Ministri n. 171/2014

                                                             RENDE NOTO

Che è possibile presentare la richiesta d'incentivo per interventi strutturali di rafforzamento locale o di miglioramento sismico. o, eventualmente, di demolizione e ricostruzione dì edifici privati che non ricadono nella fattispecie dì quanto previsto all'articolo 51 del D.P.R. 380/2001 e ss. mm. ii. e nei quali, alla data di pubblicazione dell'ordinanza, oltre i due terzi dei millesimi di proprietà delle unità immobiliari dell'edificio sono destinati a residenza stabile e continuativa di nuclei familiari, oppure all'esercizio continuativo di arte o professione o attività produttiva. 

                                               Presentazione Richiesta Contributo

La richiesta di contributo, redatta secondo la modulistica riportata nell'allegato 4 dell'ordinanza n. 171/2014, pubblicata sulla G. U. della Repubblica Italiana n. 145, del 25/06/2014, dovrà pervenire entro il termine di 60 gg. (sessanta giorni) dalla pubblicazione dcl presente avviso. indirizzata al Sindaco del Comune di Adrano, Via A. Sparnpinato 28, da inoltrare presso il protocollo generale. 

                                                         Importo del Contributo

La misura massima del contributo per singolo edificio, finalizzata agli interventi sulle parti strutturali, sarà assegnata entro il limite delle risorse ripartite con i criteri riportali nell'articolo 14, comma 2 della citata ordinanza 171/2014. 

............................................................................................................................

...........................................................................................................................

              L'Assessore alla Protezione Civile                                                      Il Sindaco

                       Prof. Giosuè Gullotta                                                         Giuseppe Ferrante

______________________________________________________

(Scarica Avviso)

(Scarica Modulo Richiesta)

(Scarica G.U. n. 145/2014)

(Scarica Determina Sindacale n. 3/2015)

Descrizione Avviso pubblico "Contributi per interventi di prevenzione sismica - OCDPC N.171/2014"
Data 13/02/2015
Titolo BUONO SOCIO-SANITARIO ANNO 2015
Testo

Buono Socio-Sanitario anno 2015

COMUNE DI ADRANO    COMUNE DI BIANCAVILLA   COMUNE DI S.M. DI LICODIA

BUONO SOCIO SANITARIO 2015

(L.R. 31/08/2003  N° 10 – ART. 10)

Il Distretto  Socio  Sanitario  D12

INFORMA 

Che con nota del 26/01/2015 Prot. 1954 l’Assessorato Regionale della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro ha comunicato l’avvio della procedura per l’assegnazione del Buono Socio Sanitario anno 2015, ai sensi della L.R. del 31 luglio 2003 n. 10  e successivi decreti ( D.P. del 7 luglio 2005  e D.P.R.S. del 7 ottobre 2005).

Possono presentare istanza:

le famiglie residenti  nel territorio del Distretto che si prendono cura di un anziano di età non inferiore a 69 anni e un giorno in condizioni di non autosufficienza o di un disabile grave (art. 3 comma 3 legge n. 104/92) purché legati da vincoli di parentela (filiazione, adozione, affinità), di convivenza con certificazione ISEE non superiore a € 7.000,00.

Il termine perentorio per la presentazione delle istanze è stabilita per il 30/04/2015

L’istanza deve essere corredata dalla seguente documentazione:

o        Certificato ISEE, rilasciato nell’anno 2015  relativa ai redditi 2013, in conformità a quanto previsto dal DPCM n. 159 del 5/12/2013, nonché dal Decreto del Ministero del Lavoro e delle politiche sociali del 7/11/2014;

o        Verbale della commissione invalidi civili, attestante l’invalidità civile al 100% con indennità di accompagnamento o certificazione attestante la disabilità grave, ai sensi dell’art. 3 comma 3 della Legge n° 104/92;

o        Fotocopia documento di riconoscimento dell’istante, dell’anziano invalido o del disabile.

Per le situazioni di gravità recenti per cui non si è in possesso delle superiori certificazioni dovrà essere prodotto:

o        per gli anziani certificato del medico di medicina generale, attestante la non autosufficienza, corredato della copia della scheda multidimensionale, di cui al Decreto dell’Assessorato alla Sanità 7 marzo 2005;

o        per i disabili , certificato del medico di medicina generale,  attestante le condizione di disabilità  grave, corredato della copia dell’istanza presentata all’ASP per il  riconoscimento dell’art. 3 comma 3 della L.104/92.

Il Buono Socio-Sanitario verrà concesso, nei limiti delle risorse finanziarie complessivamente disponibili per tale finalità nell’ambito di ciascun distretto, con priorità per i nuclei familiari con il reddito più basso.

I modelli di domanda sono disponibili presso l’Ufficio URP del Comune di Adrano, l’Ufficio InformAdrano - P.zza Di Vittorio, 1 e servizio PUA sito in Via Duca di Misterbianco, 2

Il Responsabile del Procedimento è l’A.S. Carmela Cusimano.

Il Sindaco di Adrano   Il Sindaco di Biancavilla   Il Sindaco di S.M.Licodia   Il Direttore del Distretto  

Giuseppe Ferrante      Dott.Giuseppe Glorioso    Salvatore Mastroianni     Dott. Rosario Di Guardia

________________________________________________

(SCARICA AVVISO)

(SCARICA DOMANDA)

 

 
Descrizione Avviso Buono Socio-Sanitario anno 2015
Data 06/02/2015
Titolo AVVISO PUBBLICAZIONE DELIBERA G.M. N.12/2015 "CATASTO INCENDI - AGGIORNAMENTO AL 2014"
Testo

COMUNE DI ADRANO - Provincia di Catania

IL RESPONSABILE DEL V SETTORE
RENDE NOTO

Che con delibera G.M. n. 12 del 30/01/2015 è stato aggiornato, ai sensi e per gli effetti dell’art. 10 Legge n. 353/2000, il catasto incendi con l’individuazione dei terreni percorsi da incendi così come segnalati dall’Ispettorato Ripartimentale delle Foreste di Catania, aggiornamento 2014.

Gli atti sono in pubblicazione presso l’Albo Pretorio Comunale on-line, chiunque ne abbia interesse può presentare osservazioni a detta deliberazione entro 30 gg. dalla pubblicazione del predetto atto.

 

 

Il RESPONSABILE DEL SETTORE                                                     IL SINDACO

           F.to Arch. A. Rosano                                                                      F.to  G. Ferrante

________________________________________

(Scarica Avviso)

Descrizione AVVISO PUBBLICAZIONE DELIBERA G.M. N.12/2015 "CATASTO INCENDI - ART. 10 LEGGE 353/2000 - AGGIORNAMENTO AL 2014"
Data 04/02/2015
Titolo AVVISO HOME CARE PREMIUM 2014 - PRESTAZIONI A FAVORE DI PERSONE NON AUTOSUFFICIENTI
Testo


                COMUNE DI ADRANO - COMUNE DI BIANCAVILLA - COMUNE DI S. M. DI LICODIA
                                                             DISTRETTO SOCIO SANITARIO D12
                                                                     HOME CARE PREMIUM
                                                                 ASSISTENZA DOMICILIARE
                                 INPS-GESTIONE DIPENDENTI PUBBLICI NON AUTOSUFFICIENTI
                                                                               AVVISO


Il Comune di Biancavilla, in qualità di capofila del Progetto "Home Care Premium 2014" per il Distretto D12, ha aderito all'iniziativa dell'INPS-Gestione Dipendenti Pubblici.
Il Progetto prevede l'erogazione di prestazioni socio-assistenziali finalizzate all cura, a domicilio, delle persone NON autosufficienti, interventi economici in favore di soggetti NON autosufficienti residenti presso strutture residenziali.

____________________________________________________________
Descrizione Progetto "Home Care Premium 2014". Erogazione prestazioni socio-assistenziali e interventi economici in favore di soggetti non autosufficienti.